Hearthstone

Cos’è

Hearthstone è un F2P online di carte collezionabili prodotto dalla Blizzard Entertainment e disponibile per Windows, Mac, Ios e Android. Esso era inizialmente in beta test chiusa per passare poi alla beta aperta e infine alla versione completa rilasciata nel Marzo 2014, un anno dopo essere stato annunciato. Come si intende dal titolo, prende spunto dal gioco Warcraft.

Il gioco

Hearthstone partita
L’interfaccia di una partita

Il gioco presenta le classiche caratteristiche dei giochi di carte collezionabili (come Magic) ma ha alcune meccaniche di gioco peculiari.
La partita standard si svolge tra due giocatori che scelgono un’eroe tra le nove classi disponibili: Mago, Sacerdote, Druido, Ladro, Guardiano, Guerriero, Paladino, Stregone e Cacciatore. Ognuna di esse ha un proprio potere eroe attivabile una volta per turno al costo di due cristalli mana.
Per poter giocare le proprie carte bisogna spendere cristalli mana: questi partiranno da uno ed aumenteranno di una unità ad ogni turno, fino ad un massimo di dieci (ulteriormente aumentabili tramite l’uso di particolari carte). Lo scopo è semplice: portare a zero i trenta punti vita dell’avversario prima che lo faccia lui.
Essendo un F2P il 90% degli elementi presenti nello shop è anche acquistabile tramite l’oro ottenuto dopo ogni partita (ovviamente una sconfitta ci porterà meno oro rispetto ad una vittoria), ad eccezione delle espansioni dell’avventura, di cui parleremo dopo.

Modalità

Hearthstone eroi
I nostri eori

La modalità gioco è quella più immediata in quanto prevede lo scontro tra due giocatori. In essa vi sono due opzioni tra cui scegliere: partita classificata e non. Nella prima ogni vittoria ci darà dei punti che andranno ad aumentare il nostro rank nella classificata della zona in cui giochiamo, mentre di contro ogni sconfitta ci toglierà punti (ma solo a partire da un determinato rank). La partita non classificata è la partita pura e semplice per guadagnare soldi da spendere nello shop del gioco.

La modalità Arena invece porta una sostanziale differenza: la casualità. Mentre nella modalità gioco potremo scegliere liberamente l’eroe e le carte che compongono il mazzo, qui non sarà possibile. Dovremo infatti scegliere tra 3 eroi dati casualmente e poi creare un mazzo di 30 carte  scegliendo di volta in volta tra 3 possibilità random.

La modalità Avventura non vede il giocatore scontrarsi con un altro giocatore ma contro l’IA. All’interno dell’avventura si avrà accesso a carte esclusive ottenibili solo tramite tale modalità. Attenzione però: le sfide qui contenute saranno disponibili gratuitamente per pochi giorni dopo il loro rilascio, per poi diventare, purtroppo, accessibili solamente pagando soldi veri.

Conclude la lista la modalità Duello (giocare una partita contro una persona presenta nella propria lista amici), il Tutorial e la modalità Rissa, nella quale bisognerà giocare con regole dettate dal caso.

Leave a Reply

Be the First to Comment!

avatar
wpDiscuz