Gears of War Ultimate Edition

                                            “Wow, sangue… budella… come al solito”

Gears of War Ultimate Edition è uno sparatutto in terza persona, rimasterizzazione che porta sulle console di nuova generazione il primo capitolo di una delle più famose serie esclusive di xbox. Per la prima volta non sviluppato dai ragazzi di Epic Games, bensì da The Coalition; disponibile per ora solo per Xbox One ma presto arriverà anche su PC.
Questa volta la rimasterizzazione è un vero e proprio remake integrale, l’impatto visivo è prorompente, in particolar modo per coloro che hanno giocato l’originale.

gears-of-war-ultimate-editionLa componente Single Player è stata integrata con quei capitoli che in passato erano presenti solo per la versione Pc, e per coloro che lo giocano per la prima volta si troveranno davanti ad una squadra, ultimo baluardo contro il nuovo nemico “le Locuste”, che si comporrà passo dopo passo e vi coinvolgerà con le storie di ognuno di loro, ben giostrate all’interno di un azione incessante nel tentativo di sconfiggere il nuovo e temuto nemico.
Anche se i miglioramenti sono stati tanti, si nota sia un vecchio capitolo ripreso forse più per i fan che per i novellini, ma che nonostante questo lascia il giocatore soddisfatto alla fine della campagna.

gears-of-war-ultimate-edition-dettagliLa parte più curata però è la componente multiplayer, a livello visivo perché gira a 60fps generalmente stabili e a livello di partite perché ci sono i server dedicati, questo non elimina del tutto situazioni di lag o problematiche di connessione in partita, ma almeno ha eliminato il problema che era presente sul titolo originale del famoso “host della partita” in quanto per entrare in una partita online si passa attraverso un matchmaking non “malvagio”. Inoltre c’è un sistema di livellamento, ripreso dal secondo e terzo episodio della saga, che salendo con i livelli vi sbloccherà dei nuovi personaggi e skin da utilizzare online.

gears-of-war-ultimate-editionIl gioco per i veterani sarà un modo per tornare un po’ indietro nel tempo e smembrare un po’ di nemici online, o rivivere la campagna magari in coop con un amico; per i novellini è l’occasione di provare un gioco che all’epoca in cui uscì fu rivoluzionario, forse ad oggi non farà lo stesso effetto, ma sicuramente vi coinvolgerà con la frenesia delle partite online sulle quali spenderete volentieri un discreto numero di ore.

Leave a Reply

Be the First to Comment!

avatar
wpDiscuz